Cinquanta milioni di euro per il contrasto del gioco d’azzardo patologico nei riparti sanitari alle Regioni

Cinquanta milioni di euro per la cura dalla dipendenza dal gioco d’azzardo, come da decreto legge Balduzzi, sono stati previsti nei riparti per il fondo sanitario destinato ai Lea, arrivati in questi giorni alla Conferenza Stato – Regioni.

In particolare, la somma è compresa nei 111.079,47 milioni del fondo indistinto, che assorbe la maggior parte dei 113.810,00 milioni di riparto totale

Fonte: Jamma.tv

2019-05-31T10:54:45+00:00 31 Maggio 2019|Tags: , , , , , |

Trento, il consiglio comunale: “Nessuna ordinanza per limitare il gioco, non è dimostrato il rischio sanitario”

A Trento il consiglio comunale non chiederà al sindaco di emettere un’ordinanza per limitare gli orari di esercizio delle sale gioco e i tempi di funzionamento degli apparecchi: lo ha deciso la Commissione Politiche Sociali al termine di un percorso di approfondimento durato oltre un mese. “La documentazione di tipo sanitario a oggi disponibile è debole. Vuol dire non disporre di dati sufficienti da parte dell’azienda sanitaria per testimoniare la gravità del fenomeno” ha spiegato il presidente di commissione Michele Brugnara.

 

Fonte: Jamma.tv

2019-03-19T16:23:08+00:00 19 Marzo 2019|Tags: , , , , , , , |