Prefettura di Milano: “Attenersi alla circolare degli Interni sulle slot”

La Prefettura di Milano ha diramato una nota rivolta ai Sindaci della città metropolitana, a firma del Prefetto di Milano Renato Saccone, con la quale ha inoltrato la circolare del Ministero degli Interni del 6 novembre scorso che dispone alcune indicazioni sulla regolamentazione degli apparecchi di gioco, ribadendo la necessità di attenersi a queste ultime.

La comunicazione del Ministero, rilanciata della Prefettura di Milano, è intervenuta sul tema della regolamentazione degli orari di funzionamento degli apparecchi, con normative emanate dai singoli Comuni che spesso differiscono notevolmente l’una dall’altra, richiamando i sindaci ad attenersi all’Intesa Stato-Regioni del 2017, che limita a un massimo di sei ore l’interruzione giornaliera delle attività: “Attraverso la stipula di una intesa , in un quadro di regole e criteri omogenei sul territorio nazionale, anche in assenza del decreto di recepimento, assume valore di parametro di riferimento per l’esercizio da parte delle Amministrazioni Locali, delle loro specifiche competenze in materia di disciplina dei giochi leciti”.

La circolare, disponibile qui, quindi specifica che i sindaci devono attenersi ““nell’esercizio delle proprie competenze connesse alla regolamentazione delle attività svolta nei locali in cui sono istallati apparecchi ex art. 110 comma 6 Tulps, alle norme di indirizzo indicate dalla Conferenza Unificata , atteso che le stesse costituiscono anche un parametro di legittimità dei provvedimenti adottati dagli Enti Locali in tale ambito”.

Fonte: Jamma.tv

2019-12-04T16:28:06+00:00 4 Dicembre 2019|Tags: , , , , , , , |