ADM, istituito un fondo contro il gioco illegale

L’ADM, con una determinazione direttoriale del DG Marcello Minenna, ha istituito un fondo di 100.000 euro per le operazioni di gioco a fini di controllo.

Il fondo, gestito dalla Direzione Antifrode e Controlli, già introdotto col Decreto Fiscale, è destinato a finanziare le operazioni di gioco effettuate dal personale appartenente all’Agenzia stessa, alla Polizia di Stato, all’Arma dei Carabinieri e al Corpo della Guardia di Finanza. Ogni forza di polizia avrà un limite di utilizzo annuo di 20.000 euro.

Inoltre, come si legge nella determinazione, «Ai fini dell’utilizzo del Fondo, la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e il Corpo della Guardia di finanza dovranno agire previo concerto con le competenti strutture centrali e periferiche di ADM sulla base delle modalità operative definite in apposito Protocollo d’intesa sottoscritto tra le Amministrazioni interessate».

Fonte: Agipronews.it

Eurispes: “Gioco illegale, operatori, polizie ed autorità facciano rete”

Il presidente dell’Eurispes, Gian Maria Fara, ha incontrato il direttore generale della Agenzia delle dogane e dei Monopoli, Marcello Minenna, per illustrare gli obiettivi individuati attraverso il Protocollo d’intesa e di collaborazione istituzionale tra la Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo e l’Istituto. Obiettivo è lo sviluppo di una collaborazione per il miglioramento di un sistema pubblico di gestione che rappresenti un irrinunciabile presidio di legalità, con particolare riferimento al mondo del gioco.

I giochi e le scommesse sono infatti sempre più al centro degli interessi di tutte le organizzazioni mafiose.
Nel 2019, nel settore del gioco illegale, sono state riscontrate dalla Guardia di finanza oltre 1883 violazioni e concluse 157 indagini di polizia giudiziaria

Per superare le vulnerabilità del sistema concessorio nel mondo dei giochi secondo l’Eurispes è necessario avviare una concreta e fattiva collaborazione con le forze di polizia e le Autorità competenti insieme con tutti gli operatori del comparto.

Fonte: Gioconews.it

2020-07-24T08:13:25+00:00 24 Luglio 2020|Tags: , , , , , , |

L’europarlamentare Tošenovský: “La tolleranza zero sul gioco è inefficace, spinge i giocatori verso l’illegalità”

L’europarlamentare Evžen Tošenovský ha presentato un’interrogazione alla Commissione Europea riguardo al quadro giuridico del gioco all’interno dell’Unione Europea, denunciando come gli Stati membri continuino a violare la normativa comunitaria e ad agire in modo contrario alla prassi decisionale della Corte di giustizia europea. Secondo il politico, le misure restrittive autonomamente implementate dai singoli paesi portano allo sviluppo del gioco d’azzardo illegale, che rappresenta un rischio soprattutto per i giocatori giovani e socialmente svantaggiati

Tošenovský ha portato l’esempio della Slovacchia e della natia Repubblica Ceca, dove il divieto di gioco d’azzardo vigente in alcuni comuni e città costringe i giocatori a cercare un’alternativa al mercato del gioco d’azzardo illegale e non regolamentato.

 

Fonte: Jamma.tv