Eurispes: “La nuova legge pugliese sul gioco è un importante passo in avanti”

2019-06-21T10:19:21+00:00 21 Giugno 2019|Tags: , , , , , , , |

Eurispes, con una nota stampa, ha giudicato positivamente la nuova legge pugliese sul gioco approvata lo scorso 5 giugno, che ha preservato che le attività esistenti del gioco legale e ha ridotto l’applicazione del distanziometro per le nuove.

L’istituto aveva presentato lo scorso ottobre il rapporto “Gioco legale e dipendenze in Puglia”, mettendo in discussione l’efficacia del distanziometro come deterrente per la ludopatia:

dalle rilevazioni è emerso infatti che i giocatori problematici tendono a cercare luoghi lontani da casa, e dunque più discreti, per continuare a giocare, senza essere quindi scoraggiati dall’imposizione di distanze minime per i luoghi di gioco.

In audizione regionale poi Antonio De Donno, presidente del Comitato scientifico dell’Osservatorio, aveva evidenziato “i rischi connessi ad una eccessiva restrizione dell’offerta pubblica di gioco in ragione del presidio di legalità rappresentato dalla rete dei concessionari dello Stato e alla luce dell’interesse della criminalità organizzata a penetrare i territori attraverso canali di raccolta non autorizzati ed in grado di soddisfare la domanda di gioco pur sempre presente”.

Fonte: Eurispes