DL Rilancio: il prelievo sulle scommesse inciderà sul 15% degli incassi

2020-05-21T12:44:16+00:00 21 Maggio 2020|Tags: , , , , , , , , |

Il DL Rilancio è stato approvato dopo il voto dell’Aula del Senato con 155 voti favorevoli, 123 contrari e nessun’astensione. Il Governo ha modificato la natura del fondo “salva sport”: i 40 milioni nel 2020 e 50 milioni nel 2021 versati dal settore scommesse sotto forma di contributo in precedenza indicati come “minimo garantito” diventano un “importo massimo”.

Secondo diverse fonti interpellate da Agipronews, con la rete di accettazione chiusa almeno fino al 14 giugno, la stima degli incassi nell’anno in corso è scesa vertiginosamente, dai 14,5 miliardi del 2019 ai circa 9 con cui potrebbe chiudersi il 2020 e la quota versata all’Erario, di conseguenza, quest’anno crollerà a 270 milioni di euro contro i 430 dello scorso anno. Il contributo da 40 milioni voluto dal ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora si tradurrà quindi in un aumento fiscale prossimo al 15% e un totale versato allo Stato di 310 milioni di euro.

Fonte: Agipronews.it