Coronavirus: 602 milioni in meno al mese per le casse pubbliche

2020-03-13T09:12:39+00:00 13 Marzo 2020|Tags: , , , , , , |

Il coronavirus potrebbe avere un impatto economico negativo molto rilevante sul settore del gioco, e di conseguenza sull’Erario, per via della chiusura obbligatoria delle sale da gioco e delle sale bingo disposta con l’ultimo Dpcm del 9 marzo sull’intero territorio nazionale. La perdita per le casse pubbliche dovuta al mancato Preu dovrebbe infatti ammontare a circa 602 milioni di euro al mese.

In particolare gli apparecchi da gioco, slot (Awp) e Videolottery (Vlt), che sono la tipologia di gioco maggiormente colpita dalle disposizioni per il coronavirus, da soli garantiscono all’Erario 560 milioni di euro al mese, oltre il 50%  degli incassi che i Monopoli assicurano allo Stato con il gioco pubblico.

Fonte: Jamma.tv