ADM: “Mercato del gioco illegale tra 8 e 11 miliardi”

2020-07-03T09:52:56+00:00 3 Luglio 2020|

L’ADM stima che il mercato del gioco illegale valga tra gli 8 e gli 11 miliardi di euro l’anno. Il dato è stato presentato nel corso della cerimonia per la firma del Regolamento Operativo del “Comitato per la prevenzione e la repressione del gioco illegale, la sicurezza del gioco e la tutela dei minori”, siglato ieri dal Direttore Generale dell’Agenzia Dogane e Monopoli Marcello Minenna, dal Capo della Polizia Franco Gabrielli, dal Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri e dal Comandante Generale della Guardia di Finanza Giuseppe Zafarana.

“Non ci sono dati ufficiali sul gioco illegale, per evidenti motivi, ma operatori di mercato che effettuano analisi finanziarie su questo fenomeno parlano spesso di una quantità finanziaria analoga a quella che viene introiettata dallo Stato nella gestione delle concessioni, quindi tra gli 8 e gli 11 miliardi di euro” ha spiegato Minenna.

“In un momento così importante per il Paese è particolarmente importante prestare la massima attenzione. Diventa fondamentale garantire equilibrio, il rispetto delle regole, la tutela dei minori, la sicurezza dei giocatori. La vicinanza delle forze dell’ordine mi conforta, possiamo fare un gran lavoro. Daremo dei segnali forti a breve, otterremo maggiori presidi di legalità e maggiore controllo sul territorio” ha poi aggiunto il DG dell’ADM.
Fonte: Jamma.tv